Il tè alla moda

Il tè alla moda

Il tè alla moda

di Alessandra Marangon

Già immagino Serena Van Der Woodsen e Blair Waldorf che cercano l’abito perfetto per la loro serata mentre sorseggiano una tazza di tè in questo negozio très chic..

Ma torniamo alla realtà, non siamo sulla 5th Avenue a New York sul set di Gossip Girl. Siamo in Italia e più precisamente a Filottrano in Provincia di Ancona: qui si trova un vero e proprio salotto della moda, Thé Fashion, un luogo in cui i due mondi si fondono per coinvolgerci in un viaggio emozionale, rilassante ed unico.

L’idea è di Francesco Camilloni, buyer nel settore abbigliamento ed amante dei viaggi. Nei suoi spostamenti in Oriente, in particolare Cina e Persia, ha avuto modo di assaggiare, conoscere ed apprezzare il tè nei suoi diversi gusti ed aromi. Così ha deciso di unire il suo lavoro alla sua passione e il 12 marzo 2011 ha aperto il suo primo negozio Thé Fashion (che tra l’altro oggi è un marchio registrato in tutta Europa).

Francesco ci accoglie nel loft di Filottrano e ci mostra il suo store. Diamo una sbirciatina ai capi di abbigliamento e poi ci accomodiamo in un divanetto a chiacchierare. Ci racconta che alla base della sua intuizione si trovano due principi: la qualità dei prodotti offerti e l’ospitalità che le commesse riservano ad ogni cliente. La sua filosofia è in aperto contrasto con i ritmi serrati, i tempi ristretti, lo shopping sfrenato e impersonale. Pensate che ci confessa perfino di preferire una telefonata alla posta elettronica!

Francesco vuole che i visitatori all’interno del suo negozio possano godere di un momento di calma e serenità, in cui poter viaggiare tra i propri pensieri e tra le nuove tendenze della moda. Per questo le commesse non hanno un atteggiamento intrusivo nei confronti del cliente: al contrario si limitano ad accompagnarlo restando però in disparte. Cercano così di favorire il recupero di una dimensione di tranquillità e intimità da parte dell’ospite.

Sono arrivate ormai le 17:00 e il padrone di casa ci prepara un buon tè accompagnato da deliziosi biscottini, come fa ogni giorno con i suoi clienti. A disposizione ha esclusivamente tè stranieri: cinesi, giapponesi, persiani ed ovviamente l’immancabile tè verde. Ci stupisce poi con la magia dei fiori che sbocciano in una tazza di tè. Mentre assaporiamo la nostra bevanda preferita, egli ci confida che la sua iniziativa sta funzionando, tant’è che nel negozio arrivano addirittura comitive di persone, con la scusa magari di dover far un regalo ad un’amica, per vivere questa esperienza irripetibile.

E da buon chiacchierone, Francesco ci svela in anteprima i suoi progetti per il futuro. Il prossimo anno lancerà la linea di abbigliamento femminile Thé Fashion: ogni abito sarà abbinato ad un tè.  Inoltre il suo prossimo obiettivo sarà aprire altri punti vendita in tutta Italia in cui riproporrà dei salottini per la degustazione del tè simili a quello già esistente nel negozio di Filottrano. A tal proposito ci rivela che ha dei contatti con importanti aziende operanti nel settore del tè e sarà molto probabile che nei suoi store vengano creati dei corner in cui vendere direttamente gli infusi.

È giunto per noi il momento di salutarci, ma Francesco non ci lascia andare senza regalarci una bustina di tè marchiata Thé Fashion, come del resto fa con tutti i suoi clienti. Tra i tanti disponibili a noi è capitato il gusto Kiwi, e a voi??

Concludo questo mio articolo riflettendo sulle potenzialità del marketing esperienziale che è il fulcro di attività come questa. Thé Fashion è un brand ancora agli inizi della sua vita, ma ha già definito i suoi valori in modo chiaro e deciso e propone ai consumatori una singolare esperienza di acquisto.  Siamo certi che sarà apprezzato per la sua originalità: la fusione di tè e moda è una miscela vincente! Speriamo di vederlo al più presto anche dalle nostre parti!

Credits for images: https://www.facebook.com/ilsalottodellamoda

About author

Share